Un the con Putin

Se state leggendo questo articolo, probabilmente non siete mai stati a prendere un the da Putin.

Lo sa bene Alexei Navalny, il 44 enne segretario del Partito del Progresso, famoso per le sue battaglie anti corruzione, noto oppositore politico di Putin.

Secondo una prima ricostruzione, Navalny ha avuto un malore durante un volo che lo portava dalla Siberia in Russia. Potrebbe essere stato avvelenato da una tazza di the e l’aereo sarebbe stato costretto ad un atterraggio di emergenza che lo ha portato direttamente in ospedale.

I medici si sono sempre rifiutati di mostrare i risultati degli esami tossicologici e il povero Alexei in questo momento si trova in coma, in un ospedale russo. I suoi parenti non sono stati in grado di vederlo e dalle note mediche ufficiali risulta che si sia trattato di una disfunzione metabolica con calo di zuccheri.

Le cartelle cliniche non sono state mai rese note e quando la famiglia ha chiesto di trasferire Navalny in Germania per ulteriori accertamenti. E’ dovuta intervenire Angelona Merkel per sbloccare la situazione.

Anche l’Europa sta premendo perché si faccia luce sull’accaduto.

…se volete un buon the, meglio andare a casa della sempreverde Queen Elisabeth!  

Elisabetta Massa

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...