LE CRISI FINANZIARIE SPIEGATE CON LE MUCCHE

 

graf muu

Vi Ricordate il giochino delle mucche? Quello che iniziava con “Hai due mucche” e serviva a spiegare i vari orientamenti politici.

Ok, oggi proviamo a spiegare come funzionano il ciclo economico e i sentimenti di mercato. Perché potete anche pensare che le crisi finanziarie siano un episodio isolato, e invece non è così. Fanno parte di un disegno più complesso che si articola in varie fasi: ottimismo, euforia, negazione, speranza, paura, panico, diffidenza, scoperta e di nuovo ottimismo… pronti per ricominciare il giro.

OTTIMISMO

Hai due Mucche.

Ti accorgi che producono tantissimo latte.

Preso dalla felicità, ne compri altre due.

ECCITAZIONE / EUFORIA

Hai due mucche.

Beh, veramente ne hai 4.

Altre due le hai comprate qualche settimana fa preso dalla voglia di fare profitto.

Ti accorgi che producono tantissimo latte. Credi che lo faranno per sempre.

Ne compri altre 4.

NEGAZIONE

Hai due mucche.

Beh, veramente ora ne hai 8. Le altre 6 le hai comprate in preda all’euforia.

Una mucca ha smesso di produrre latte.

Fai finta di nulla. Passerà. Sarà solo un momento transitorio.

SPERANZA

Hai due mucche.

Beh, veramente ne sono 8.

Una non produce più latte. Quindi 7.

Per sopperire alla mancanza, ne compri un’altra.

Nella speranza di non abbassare la produzione e nella speranza che l’altra mucca si decida a produrre di nuovo il latte.

PAURA

Hai due mucche.

Beh, veramente qualche settimana fa ne hai comprate altre in maniera compulsiva.

Ora 4 mucche non fanno più latte.

Decidi di venderle.

PANICO

Hai due mucche.

Basta non producono più.

Vendo tutto! Non produrranno mai più latte! Odio le mucche e pure le stalle!

DEPRESSIONE

Hai due mucche.

Non è vero. Non hai più niente.

Perché sono qui? Qual è il mio posto nel mondo?

DIFFIDENZA

Hai due mucche.

Non è vero, sono del tuo vicino di casa.

Controlli se producono latte… tu non ti fidi delle mucche! Sono strane…

SCOPERTA

Hai due mucche.

Le hai comprate perché sei convinto che possano produrre un buon quantitativo di latte.

OTTIMISMO

Non importa se tu sia un allevatore o meno. Non puoi fare nulla contro le mucche!

 Elisabetta Massa

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...